Iscriviti alla newsletter e riceverai notifiche sui nuovi post

Crostata di ciliege con crema frangipane alle mandorle


Tra la tante ricette che mi ripropongo di postare e 
poi me ne dimentico  ho trovato questa per puro caso,
in realtà stavo cercando nel mio archivio la ricetta della 
crostata di albicocche e sfogliando ho trovato la bozza di questa risalente a qualche anno fa,
tra l'altro fortunatamente già con foto e ingredienti scritti, non sorprendetevi....
ne ho tanti di piatti e dolci preparati e trascritti ma lasciati lì con la promessa di postarli prima o poi ecco più poi che prima...! 
Ora ne approfitto per lasciarvela perché vi assicuro ne vale la pena 
questo è il periodo del bel frutto rosso ed è il momento di gustarle appieno !!

Torta Red Velvet

Una Red Velvet per un amico speciale!
Credo sia consueto per un amico o amica, chiedere di preparargli una torta. 

Meno consueto se chiede specificatamente un tipo di torta.

Ancor meno nella consuetudine, di chiedere una torta che ha mangiato qualche anno fa ad una vostra festa e che non ha più ritrovato fino ad oggi, con quel sapore speciale !!

Non può far altro che riempire d'orgoglio !! 
Questa è la mia Red Velvet (qui)

Crostata alle albicocche di Iginio Massari

Di Iginio Massari il maestro dei maestri della pasticceria
italiana, 
ne ho parlato tanto, sopratutto con la mia famiglia,
credo che ad un certo punto non ne potevano più,
in realtà credo di essere talmente innamorata della pasticceria, che per me i grandi maestri di questa scienza esatta.
Sono idoli non comuni!

In effetti dopo il meet Massari dello scorso mese(qui
avevo di continuo un pensiero in testa,
prima o poi avrei dovuto replicare assolutamente una sua ricetta , una delle tante meraviglie.
Sfogliando uno dei suoi libri mi sono imbattuta nella sua Crostata alle albicocche,
ed ecco qui, di certo non è perfetta come quella del maestro, ho anche aggiunto un ingrediente in più, ma vi assicuro che è di una bontà....ma di una bontà incredibile, allora....per quanto sia una golosa nata...vi giuro non mi era mai successo di non riuscire a fermarmi dopo la seconda e la terza fetta.....non è assurdo ?