Le ricette per ogni evento... - Ideato da Antonietta Ronghi -

Cerca nel blog

TIMBALLO DI ZITI CON SALSICCIA E FUNGHI

A proposito della tradizionale pasta al forno
un classico piatto che fa da padrone
in tutte le famiglie italiane.
 In special modo oggi parliamo dei  ZITI  A NAPOLI
una tradizione
 fin dai primi del Novecento, questo tipo di pasta
(da cui prende il nome da Zita che significa ragazza da sposare)
se ne faceva uso per le grandi occasioni, come appunto,
 per i pranzi di matrimonio, e la domenica poi 
per i vicoli stretti di Napoli addirittura,
 si udiva il rumore dello spezzettare con le mani la pasta.
Oggi si fa buon uso molto più spesso,
e delle tante versioni di pasta al forno 
questa è una bella e buona presentazione!

INGREDIENTI
300 g. di Ziti
4 salsicce
500 g. di funghi
1 carota piccola
1 gambo di sedano
1 cipolla piccola
1 bicchiere di vino bianco
1 ciuffo di prezzemolo
1/2 l. di latte
50 g. di burro
30 g. di farina
noce moscata q.b.
parmigiano grattugiato
150 g. di mozzarella


PREPARAZIONE
Cuoci la pasta per 5 " in acqua salata, poi scola e lasciala freddare.
Fai sciogliere il burro in un pentolino,aggiungi la farina un pizzico di sale e la noce moscata,
 mescola togliendo eventuali grumi,versa il latte caldo continuando a mescolare,fino a che diventi una crema.
Fai scaldare un filo d'olio in una padella,versa la salsiccia sbriciolata e privata della sua pelle,appena avrà raggiunto la mezza cottura aggiungi la carota  la cipolla e il sedano tritati,
fai rosolare e sfuma con mezzo bicchiere di vino,aggiungi un pizzico di sale,e versa tutto in un piatto .
Nella stessa padella fai soffriggere lo spicchio d'aglio in camicia con un filo d'olio, poi eliminalo e versa i funghi lavati e affettati, fai cuocere e sfuma con il vino,aggiungi  poco sale e pepe.
Metti sul fondo della teglia uno strato di besciamella, stendi la pasta allineando i ziti,e cospargi di salsiccia e funghi,aggiungi altra besciamella,e copri con altra pasta.
 Termina con la besciamella  mozzarella e parmigiano.
Inforna a 180° per 15" circa ( fino a doratura )


4 commenti:

  1. ottima ricetta, inserita! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  2. Bellissima ricetta, la tengo in considerazione per una cena tra amici.
    Ciao, Sara

    RispondiElimina
  3. Va tutto bene, tranne i ziti ! Ci vogliono GLI ZITI ! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Caro visitatore, questa non è l'accademia della crusca!!! Spesso mi capita di far semplici errori di digitazione o di sbagliare qualche articolo, ma spero che il mio blog venga apprezzato lo stesso, proprio per la semplicità e la passione che lo caratterizzano! Ti ringrazio per la correzione, la prossima volta sarò più attenta, passa a trovarmi ancora!! Buona serata!!

      Elimina

Vi ringrazio tantissimo per essere passati ,se lasciate la vostra traccia con un commento ne sarò felice..!!

Se ti piace la mia cucina, lascia il tuo segno....con un clic...!!

Visualizzazioni totali