Iscriviti alla newsletter e riceverai notifiche sui nuovi post

Soffiato di Pastiera

Oggi amici miei voglio raccontarvi la gioia 
che ho provato al cooking show di Salvatore De Riso
tenutasi a Eccellenze Campane lo scorso 28 marzo.
Come sempre per me non c'è emozione più grande
nell'incontrare  Miti che fanno parte dei miei sogni culinari...!
Sarò a parer vostro eccessivamente fuori di testa...
ma lo ripeto e lo confermo, Amo la Pasticceria in tutte le forme colori e personaggi.
Dunque immaginate la mia emozione nel vedere toccare e assaggiare,
le preparazioni di due grandi "Must "
Il maestro pasticciere in occasione della Pasqua 
ci ha mostrato due sue prelibatezze ,
la Colomba mandorlata , e il Soffiato di Pastiera
Qui troverete tutti i dettagli grazie alla nostra amica Milady
grazie alla ricetta che tra l'altro ci ha gentilmente fornito, le tecniche mostrate 
e i consigli  memorizzati  mi sono tuffata in questa realizzazzione ....!

Ho apportato piccole varianti alla ricetta originale
non me ne voglia il Maestro 
 (è il mio difetto più grande.!)
ho ricoperto la torta di gelatina e aggiunto le gocce di cioccolato nella crema
(arancio e cioccolato è il mio peccato veniale)

 tutto sommato soddisfacente...!!
è stata letteralmente divorata dai commensali, e sapete....
 dopo un cospicuo e abbondante pranzo al ristorante..!
Ciò mi ha inorgoglita che dire di più 
grazie Maestro..!






Ingredienti
1 disco di pandispagna di 22 cm
Per la pasta frolla
100 g. di farina 00
60 g. di burro 
40 g. di zucchero
1 g. di sale
20 g. di tuorlo 
mezzo baccello di vaniglia
Per la crema
150 g. di grano cotto
150 g. di ricotta 
150 g. di panna montata
160 g. di zucchero
40 g. di cubetti di arancia candita
40 g. di gocce di cioccolato
1 cucchiaino di fior d'arancio
5 g. di gelatina 
80 g. di tuorli
Per le arance semicandite
200 g. di fettine d'arancia
200 g. di zucchero
Per la gelatina d'arancia
150 g. di succo d'arancia
60 g. di zucchero
3 g. di pectina
succo di 1/2 limone 
Per il cestino di vetro 
30 g. di isomalto



Prepara la frolla inserendo tutti gli ingredienti nel robot da cucina
aziona per 1 minuto, raccogli l'impasto avvolgilo nella pellicola e riponilo in frigo per 30".
Per la crema ; fai cuocere 80 g. di zucchero con l'acqua fino a portarlo a 121° 
versa quindi lo sciroppo bollente sui tuorli
 montando velocemente con le fruste elettriche fino a triplicarne il volume,
In una ciotola mescola la ricotta con lo zucchero a crema, aggiungi il grano cotto , la vaniglia
il fior d'arancio .Fai ammorbidire la gelatina in acqua fredda , 
strizzala e mescola accuratamente alla crema di ricotta,
aggiungi i cubetti d'arancia le gocce di cioccolato
la panna montata e infine i tuorli montati.
Per le arance candite metti le fettine d'arancia nel pentolino
con lo zucchero e fai cuocere per 3 minuti a fuoco lento, 
lascia poi raffreddare.
Stendi la pasta frolla e ricava con un anello d'acciaio un disco di 20 cm
adagialo su carta forno nella teglia e inforna a 180° per 20".
con la pasta avanzata ricava i biscotti per la decorazione.
Dopo cotto e raffreddato stendi la metà delle arance candite
copri con la crema di ricotta fino alla metà dello stampo,
adagiail disco di padispagna e inumidiscilo con uno sciroppo di liquore all'arancia
continua con la restante crema di ricotta livellando bene la superfice,
riponi nel freezer per minimo 2 ore.
Prepara la gelatina , mescola lo zucchero con la pectina
uniscilo al succo d'arancia,fai bollire per 3 minuti 
aggiungi il limone e fai raffreddare.
Togli il dolce dal frigo versa la gelatina sulla superfice
livellando bene , decora con i biscottini .
Per il cestino effetto vetro, sciogli l'isomalto in un pentolino a fuoco dolce 
mescola fino a che risulti liquido e liscio, togli dal fuoco e dopo qualche minuto 
vedrai che inizia a rapprendersi a questo punto con la punta di un cucchiaio fai scendere a filo il composto su uno stampino di silicone a forma concava formando tanti fili,
aspetta qualche secondo e delicatamente togli lo stampo..... 
meraviglia...! hai il tuo cestino di vetro...!! 
( OHHHOOO....bellissimo...questa sono io..! )
riempi il cestino di arance candite.
 




7 commenti:

  1. Bè, l'dea di aggiungere cioccolato aveva sfiorato anche me, quanto al cestino di vetro...io non sarei riuscita nell'impresa... brava e grazie per il link!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. devo dire che il cioccolato non ha guastato affatto la delicatezza del sapore..! e grazie a te..!

      Elimina
  2. .how could you go wrong with such a beautiful cake

    RispondiElimina
  3. Mamma mia che dolce e quel cestino di vetro.....
    Complimenti :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie daniela, non è poi tanto difficile lavorare con l'isomalto..! grazie..!!

      Elimina
  4. Salve ma qst dolce va conservato in freezer?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Rosaria, Nel freezer solo al momento della preparazione , dopodiche nel frigorifero va benissimo.

      Elimina

Vi ringrazio tantissimo per essere passati ,se lasciate la vostra traccia con un commento ne sarò felice..!!